Vai al contenuto principale

Gli Stati Uniti ti ascoltano

Slide che mostra il logo del programma Mystic
Logo del programma Mystic - via ArsTechnica via Washington Post

Gli Stati Uniti registrano ogni singola telefonata in (almeno) un Paese straniero. Lo rivela un articolo del Washington Post.

Un manager senior del programma lo paragona ad una macchina del tempo - una che può ripetere le voci di ogni chiamata senza che una persona sia identificata in precedenza per la sorveglianza.

Questa assoluta noncuranza con cui gli ufficiali del governo americano trattano questi argomenti è sempre uno degli aspetti più inquietanti delle rivelazioni. Gli americani si comportano come i robot, sono interessati solo alla meraviglia della tecnica, alla comodità dello spionaggio, non hanno alcun riguardo per i diritti umani.

Il programma di intercettazione della voce, chiamato MYSTIC, iniziò nel 2009. Lo strumento RETRO, abbreviazione per "ritrovamento retrospettivo", e i relativi progetti raggiunsero la piena capacità contro la prima nazione obiettivo nel 2011. Documenti di pianificazione di due anni successivi anticipavano operazioni simili altrove.

Nel dispiegamento iniziale, i sistemi di raccolta registrano "ogni singola" conversazione nazionale, registrando miliardi di esse in una memoria temporanea di 30 giorni che elimina le nuove chiamate con l'arrivo di quelle nuove, secondo un sommario classificato.

Come al solito per le rivelazioni di Snowden, parliamo di informazioni vecchie di anni, ciò porta a due importanti osservazioni: si parla di uno Stato e del mantenimento delle registrazioni per 30 giorni per iniziare. Una volta messo in piedi il sistema, per registrare indefinitivamente tutte le chiamata basta disporre di più spazio.
 

Spezzone di un documento
Spezzone di un documento - Washington Post

Già nello spezzone mostrato in figura si parla di aggiungere uno Stato addizionale al portfolio il che fa pensare che in quel momento fossero spiati già almeno due Paesi, indicati nella parte coperta. Sempre nello stesso documento citato da WP, ma non mostrato, si parla di altri sei stati fino allo scorso Ottobre [1].

Altro punto: esiste un sistema per analizzare tutte le chiamate, il che implica che vengono tutte trascritte con un sistema automatizzato e poi eventualmente ascoltate. Ciò è provato da questo altro estratto, sempre dallo stesso articolo.

La memoria temporanea delle chiamata apre una porta "nel passato", dice il sommario, permettendo agli utenti di "recupeare l'audio di interesse che non era individuato al momento della chiamata". Gli analisti ascoltano solo una frazione dell'un percento delle chiamate, ma i numeri assoluti sono alti. Ogni mese, inviano millioni di ritagli di voci, o "tagli", per il processamento e l'immagazzinamento a lungo termine.

Non viene detto quali e quanti "tagli" vengano immagazzinati per sempre ma è facile ipotizzare una ragione: ogni volta che una nuova voce viene individuata viene immagazzinata per sempre in modo da avere un registro delle voci, assieme a quello delle facce e delle impronte. Il punto fondamentale è questo: una volta in possesso delle registrazioni, esistono infinite possibilità di abuso delle stesse, sia in forma scritta che orale.

Per gli Stati Uniti la possibilità di registrare ogni singola chiamata è stata ventilata nel caso dell'attentato alla maratona di Boston, in quel caso dalla FBI. Ma tale affermazione era stata ritenuta poco affidabile da molti, che parlavano di una possibilità teorica, mentre adesso viene corroborata. Come aveva già notato Bruce Schneier, questo rende ancora più sospette le negazioni di Obama. Egli, infatti, dice precisamente: «The NSA is not listening in on your phone calls», ovvero «La NSA non ascolta le vostre telefonate», ma questo non significa affatto che essi non le registrino, trascrivano ed analizzino in maniera automatica, il che tecnicamente non sarebbe ascoltare.

La doppiezza di Obama [2] è straordinaria, peggio di un dittatore. Perché almeno i leader cinesi e russi non hanno alcuna remora ad ammettere di spiare i propri cittadini per mantenere "la stabilità", mentre invece Lo Spregevole mente a tutti, agli americani ed agli stranieri.


1. vengono citati per nome nel documento, ma WP ha deciso di censurarli in seguito alla richiesta del governo americano []

2. che d'ora in poi chiamerò Lo Spregevole []

Pubblicazione